domenica 12 agosto 2012

Il web è essenziale per promuovere Musei e Beni culturali



“La promozione dei beni culturali nazionali passa anche attraverso le nuove tecnologie. Ne è convito Walter Hartsarich da un anno alla guida della fondazione dei Musei civici di Venezia, intervistato da ItaliaOggi. Un’opinione confortata dai numeri: la Fondazione nel 2011 ha visto crescere il fatturato degli undici musei che vi fanno capo del 20%, con un aumento del 95% dei biglietti venduti. Il punto di partenza del suo lavoro, spiega il manager, è stato il prodotto, poi “siamo passati alla comunicazione, partendo dal web”. Il sito della Fondazione è stato sottoposto a restyling, ed è stata resa più agevole la vendita dei biglietti online, “pratica ormai necessaria in un contesto museale moderno”. Attenzione, infine, anche al merchandising che “rinforza l’identità del museo e ne propaga il marchio oltre la visita”.
Commento: a maggior ragione il web è importante per i piccoli musei. Il suo utilizzo però andrebbe incentivato, non inibito.

Nessun commento:

Posta un commento