mercoledì 6 aprile 2016

Si avvicina la data del Convegno e cresce l'interesse per i Piccoli Musei


Si avvicina la data del Convegno Nazionale di Monselice (29 e 30 aprile), e cresce parallelamente l’interesse nei confronti dei Piccoli Musei.
La scorsa settimana si è svolto l’evento #Museumweek su Twitter, al quale hanno preso parte circa 3500 musei di tutto il mondo (ca. 350 gli italiani), e a trionfare, come già lo scorso anno, sono stati i piccoli musei. A proposito di questo dato ha scritto Giulia Capozzi “Al primo posto nel mondo per capacità di generare interazioni si piazza l’area archeologica Massaciuccoli Romana di Versilia (@MassacciucoliRo), al secondo – prima del British Museum – il Complesso museale Corona Arrubia in Sardegna (@Coronarrubia), al quinto il Museo Bergallo in Liguria(@MuseoBergallo), al nono il Museo Tattile di Varese (@museotattile_VA) e al decimo il Museo Rio Elba (@MuseoRioElba). I poli museali italiani, che in un recente rapporto presentato dall’Associazione Civita apparivano piuttosto arretrati rispetto alla media europea in tema di comunicazione social, hanno dimostrato durante la #MuseumWeek un dato diametralmente opposto, con strategie comunicative al passo con i tempi, in grado di raggiungere – e superare – i numeri di istituzioni indiscusse come il Louvre, il MoMA e il Prado di Madrid. “
Dunque un dato ancora una volta straordinario che quest’anno è stato riportato e “riconosciuto” come un grande successo anche dalla stampa!
Vi aspettiamo a Monselice il 29 e 30 aprile al VII Convegno Nazionale dei Piccoli Musei.
per info: pirreddas@gmail.com 

articolo di Giulia Capozzi qui 


Nessun commento:

Posta un commento