martedì 27 giugno 2017

Lettera ai musei aderenti alla Giornata Piccoli Musei



Sono trascorsi pochi giorni dalla Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei e credo sia evidente a tutti che è stato un grande successo!
Questo non solo per l’elevato numero di musei che hanno aderito volontariamente (211), e non solo per la rassegna formidabile che abbiamo generato (oltre 300 articoli che hanno parlato “positivamente” di piccoli musei), o per il numero di “invasioni digitali”, e più in generale di nuovi visitatori, ma anche per il coinvolgimento di tanti appassionati ed esperti, di reti nate tra i musei, di progetti innovativi e creativi che hanno riempito di contenuti culturali il nostro evento!
La Giornata Nazionale è stata un grande evento di rete, nato dal basso, che ha stimolato alcune Regioni a mettere anche il loro marchio (Toscana e Veneto), ed altre ad aiutarci nella comunicazione, e che ha fatto prendere atto alle Istituzioni e ai media che i piccoli musei sono una opportunità che non può restare in ombra, non può essere dimenticata e va difesa e valorizzata.

Vi farà piacere sapere che in base al questionario che abbiamo inviato ai musei aderenti all’evento, risulta che in una scala di valutazione da 1 a 5, la valutazione, il voto medio attribuito alla Giornata Nazionale è pari 4, e quello attribuito all’attività svolta da APM è part a 4,3. In altri termini, il 75% dei musei valuta più che positivamente (con voto 4 e 5) la Giornata Nazionale, e l'85% valuta più che positivamente quanto fatto dall’Associazione Nazionale.

Ora stiamo lavorando per organizzare un paio di incontri regionali, per progettare la 2° Giornata Nazionale e per mettere in cantiere sia attività di formazione per i piccoli musei che strumenti ed iniziative promozionali, per farvi conoscere meglio e di più.
Giancarlo Dall’Ara, Presidente APM

Nessun commento:

Posta un commento