lunedì 23 gennaio 2017

Appello ai piccoli Musei



I piccoli musei sono il tessuto identitario del nostro Paese, sono luoghi vivi nei quali si conserva, tutela e promuove la storia e la cultura dei luoghi. Sempre più spesso i piccoli musei sono anche luoghi di incontro e accoglienza, oltre che di divulgazione e di ricerca. Gran parte dei piccoli musei oggi ha raccolto la sfida dell’innovazione e della creatività (nella gestione, nella didattica, nella comunicazione, nelle modalità espositive…).
L’Associazione Nazionale dei Piccoli Musei da anni persegue l’obiettivo di farli conoscere per quello che davvero sono e rappresentano per il nostro Paese, e per questo si è impegnata ad organizzare la Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, che si terrà il 18 giugno 2017, giorno nel quale i piccoli musei aderenti all’iniziativa si caratterizzeranno per un gesto di accoglienza, un dono offerto ai visitarori che esprima l’identità del piccolo museo, e assieme ad esso la sua cultura ospitale.
L’evento intende far conoscere questa realtà alle persone interessate e alle Istituzioni.
L’evento è organizzato in collaborazione con Invasioni Digitali.
Tutti i piccoli musei interessati ad aderire all'iniziativa possono contattare la segreteria dell'Associazione apmusei@gmail.com

Prima Rassegna stampa sulla Giornata Nazionale dei Piccoli Musei 

















mercoledì 18 gennaio 2017

Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, 18 giugno 2017




Prima giornata nazionale dei piccoli musei
18 giugno 2017

Gli obiettivi della giornata nazionale dei piccoli musei sono quelli di fare conoscere il vero volto dei piccoli musei, la loro importanza, il loro ruolo, e le loro specificità.
Contemporaneamente gli obiettivi sono anche quelli di attirare l'attenzione delle istituzioni, dei residenti, e anche di avere nuovi visitatori.
La giornata nazionale si caratterizzaerà non solo per le porte aperte e l'ingresso gratuito, ma soprattutto per un gesto di accoglienza che sia in grado di esprimere la cultura del museo e la sua identità.
Più precisamente un dono, che simbolizzi l'accoglienza e l'identità del museo.
Un dono, non un gadget, un dono come può essere una piccola busta con qualche seme di fiori o di piante antiche del territorio, un evento particolare, una pubblicazione..., un racconto, un gesto che spieghi la passione che ha dato vita a al museo, e che ne permette l'apertura nonostante le difficoltà.
Il museo vuole donare tempo e anche un poco di sé, con un gesto, e se possibile con una mini-cerimonia, che sottolinei il significato del dono e non lo banalizzi,
e in tal modo vuole marcare la differenza tra l’esperienza in quel piccolo museo (e nei tanti piccoli musei orgogliosi di essere piccoli) e altre forme di visita o di esperienza,
Il dono vuole indicare che nei piccoli musei la prima risorsa sono le persone, chi ci lavora, chi cura le collezioni, chi ha aperto il museo, chi lo visita, i residenti che si identificano con il museo o che collaborano…
Se anche il vostro museo vuole aderire alla prima Giornata Nazionale può scriverci a questo indirizzo: apmusei@gmail.com